Ingredienti per 4 persone:

N° 48 cosce di rana pulite

Dl 1 latte

G 60 olio d’oliva
N° 1 spicchio d’aglio
N° 1 carota
G 20 foglie di prezzemolo
Sale e pepe q.b.
Dl 2 vino bianco secco
Dl 1 brandy
¼ di cipolla
G 100 burro
G 350 riso carnaroli
Brodo q.b.
G 100 parmigiano grattato

Procedimento

 

 

Mettere a bagno le cosce di rana nel latte per 1 ora circa.
Scolarle, asciugarle con un panno pulito.
Fare un soffritto con l’olio, l’aglio, la carota ed il prezzemolo tritati, farvi rosolare le cosce di rana, condire con sale e pepe, scottare e rosolare da ambo le parti, bagnare con 1 dl di vino ed il brandy.
Fare prendere il bollore poi abbassare e lasciare cuocere per 15 minuti, muovendole di tanto in tanto per non farle attaccare.
Fare soffriggere la cipolla con 20 g di burro, fare imbiondire, aggiungere il riso e farlo tostare.
bagnare con 1 dl di vino bianco e continuare la cottura con il brodo, avendo cura di girare continuamente il riso.
Fare cuocere per 15 minuti circa, mantecare poi con il burro rimanente ed il parmigiano.
Mettere il riso su di un piatto di portata e versarvi sopra le rane in umido.